HealthyLife
Il programma per l’allevamento da latte sostenibile

Aumentare l’assunzione di sostanza secca nell’immediato post-parto per ridurre l’incidenza del bilancio energetico negativo

HealthyLife
Il programma per l’allevamento da latte sostenibile

Aumentare l’assunzione di sostanza secca nell’immediato post-parto per ridurre l’incidenza del bilancio energetico negativo

La chetosi nella sua forma clinica è solo la punta dell’iceberg

L’ingestione di sostanza secca cala già 2 settimane prima del parto, portando la vacca in uno stato di bilancio energetico negativo (NEB). Il NEB aumenta il rischio di incidenza della chetosi, sia nella forma clinica che subclinica. Le forme di chetosi clinica rappresentano la punta di un iceberg.

La chetosi subclinica è molto più frequente della forma clinica. Indicatori di una chetosi subclinica sono 51, 52 :

  • Riduzione dell’assunzione di sostanza secca
  • Una diminuzione nel BCS (stato di condizione corporea) > di 1 punto
  • Riduzione della produzione di latte, con riduzione della proteina
  • Problemi di fertilità
  • Sistema immunitario compromesso

La mobilizzazione dei grassi di riserva corporei comporta un aumento dei NEFA (acidi grassi non esterificati). Quando la lipomobilizzazione incontra un’adeguata capacità del fegato di utilizzare i NEFA per soddisfare la maggiore richiesta energetica di inizio lattazione, il NEB non avrà conseguenze metaboliche. Qualora il fegato non sia in grado di metabolizzare tutti gli acidi grassi esterificati mobilizzati si incorre in una condizione di stress metabolico, che spesso sfocia in chetosi, clinica o subclinica.

È di vitale importanza gestire e prevenire adeguatamente il bilancio energetico negativo.

Come misurare il Body Condition Score (BCS)
di una vacca da latte?

Joep Driessen di CowSignals spiega perchè il Body Condition Score (BCS) delle vacche deve essere misurato regolarmente. Il BCS ideale per una vacca da latte alla partenza della lattazione deve essere compreso fra 3 e 3,5.

Gestire le vacche da latte con un inadeguato Body Condition Score

Il Body Condition Score di riferimento per una vacca ad inizio lattazione è compreso fra 3 e 3,5. Se il BCS è 2, o inferiore, significa che la vacca è in forte sofferenza fisica e che c’è in corso una patologia grave. Se invece il BCS è 4, o superiore, significa che la vacca nella seconda fase di lattazione è ingrassata eccessivamente, forse in conseguenza del fatto che il livello energetico della razione ha sopravanzato le necessità energetiche richieste dalla produzione di latte che presumibilmente è calata drasticamente. Una sovra condizione corporea al parto genera problema metabolici nel periparto ed aumenta l’incidenza della comparsa di patologie metaboliche.

Gestire correttamente il Body Condition Score ed il bilancio energetico negativo

Per monitorare al meglio il Body Condition Score abbiamo a disposizione un poster che raffigura schematicamente le diverse condizioni di BCS di una vacca da latte, da 1 a 5. Questo strumento aiuta a visualizzare come deve essere il BCS al parto, tra 3 e 3,5.

Il nostro protocollo sulla gestione del bilancio energetico negativo fornisce pratici spunti su come ridurre l’impatto nelle vacche ad inizio lattazione.

La brochure tecnica sulla gestione del bilancio energetico negativo nelle vacche tiene conto delle più recenti evidenze scientifiche.

Registrati e potrai accedere alle informazioni di tuo interesse

Registrandoti potrai scaricare tutti i materiali disponibili sul programma HealthyLife per gestire al meglio la fase di transizione delle tue vacche da latte.

This is not correct
This field is required
This is not correct
This is not correct.
This is not correct
Grazie per la tua registrazione

Riceverai una mail per confermare la tua registrazione. Solo dopo aver cliccato sul link di conferma, avrai completato la tua iscrizioni. Ci auguriamo che gli Aggiornamenti HealthyLife siano di tuo interesse.

Per monitorare al meglio il Body Condition Score abbiamo a disposizione un poster che raffigura schematicamente le diverse condizioni di BCS di una vacca da latte, da 1 a 5. Questo strumento aiuta a visualizzare come deve essere il BCS al parto, tra 3 e 3,5.

Il nostro protocollo sulla gestione del bilancio energetico negativo fornisce pratici spunti su come ridurre l’impatto nelle vacche ad inizio lattazione.

La brochure tecnica sulla gestione del bilancio energetico negativo nelle vacche tiene conto delle più recenti evidenze scientifiche.

Downloads

Visita il nostro download center per ulteriori informazioni

Vai al download center