HealthyLife
Il programma per l’allevamento da latte sostenibile

Prevenire il fenomeno dell’intestino permeabile grazie ad una gestione corretta della salute intestinale nelle vacche da latte

HealthyLife
Il programma per l’allevamento da latte sostenibile

Prevenire il fenomeno dell’intestino permeabile grazie ad una gestione corretta della salute intestinale nelle vacche da latte

Prevedere una dieta che stimoli le fermentazioni ruminali e migliori la salute intestinale delle vacche da latte

Durante la fase di transizione le vacche da latte subiscono un cambio repentino passando ad una dieta ad alta energia, in cui anche la quantità di carboidrati velocemente fermentescibili aumenta in modo significativo. È noto come ciò metta sotto pressione le fermentazioni ruminali portando, a volte, alla manifestazione dell’acidosi subclinica del rumine (SARA).

Prove più recenti suggeriscono il verificarsi di un impatto altrettanto significativo sulla salute dell'intestino crasso3,4,5. I sintomi che sono tipicamente attribuiti a SARA, come ad esempio le feci liquide e schiumose, sono in realtà segni di acidosi dell'intestino crasso6,39.

pH e produzione di LPS nel rumine e nelle feci di vacche alimentate con elevate quantità di concentrati rispetto al gruppo controllo. Aumentando il livello di amido by pass, diminuisce il pH e aumenta la produzione di endotossine (LPS) sia nel rumine che nel grosso intestino (Adattato da Li et al, 2012)39.

Rispetto al rumine, l'intestino crasso ha un minor numero di meccanismi di difesa contro l'acidosi40,41. L'eccessiva fermentazione e l’accumulo di acidi organici riduce il pH all'interno dell'intestino crasso e induce un cambiamento della popolazione batterica ruminale (microbiota intestinale). Ciò causa danni all'epitelio intestinale, con conseguente "intestino permeabile”6. È stato inoltre dimostrato che somministrare oligoelementi minerali sotto forma di solfati può danneggiare l'epitelio intestinale42.

A causa del fenomeno dell’intestino permeabile, si verificano processi infiammatori della mucosa e, di conseguenza, vengono attivate le cellule del sistema immunitario. Queste cellule utilizzano molto glucosio per le loro attività, che normalmente sarebbe utilizzato per la produzione di latte o per i vari processi a sostegno della fertilità. Ciò porta ad una ripartizione anomala dell'energia con conseguente aumento dei fabbisogni6.

Migliorare la salute intestinale riducendo l'acidosi dell'intestino crasso e supportando l’integrità della barriera intestinale

L'acidosi dell'intestino crasso può essere ridotta grazie alla supplementazione con gluconato di calcio ruminoprotetto43,44,45,46,47,48,49,50. L’integrità della barriera intestinale può essere migliorata fornendo forme idrossilate di oligoelementi42, evitando così gli effetti negativi dei solfati sulla salute dell'intestino crasso.

Scarica la nostra brochure tecnica "Migliorare la salute intestinale delle vacche da latte".

Registrandoti potrai accedere a tutto il materiale disponibile

Puoi accedere a tutta la nostra documentazione tecnica su HealthyLife e alle ultime ricerche scientifiche sulla gestione della fase di transizione della vacca da latte.

This is not correct
This field is required
This is not correct
This is not correct.
This is not correct
Grazie per la tua registrazione

Riceverai una mail per confermare la tua registrazione. Solo dopo aver cliccato sul link di conferma, avrai completato la tua iscrizioni. Ci auguriamo che gli Aggiornamenti HealthyLife siano di tuo interesse.

L'acidosi del grosso intestino può essere ridotta grazie alla supplementazione con gluconato di calcio ruminoprotetto43,44,45,46,47,48,49,50. L’integrità della barriera intestinale può essere migliorata fornendo forme idrossilate di oligoelementi42, evitando così gli effetti negativi dei solfati sulla salute del grosso intestino.

Scarica la nostra brochure tecnica "Migliorare la salute intestinale delle vacche da latte".

Visita la nostra sezione Download per ulteriori informazioni

VAI ALLA SEZIONE DOWNLOAD

Calcola il tuo ritorno sull’investimento!
Scopri come un allevamento da latte sostenibile possa migliorare la tua redditività

Contrariamente alla credenza comune, è più che possibile gestire un allevamento in modo sostenibile e allo stesso tempo generare maggior reddito.

Calcola il ritorno dell’investimento agendo sui 4 indicatori chiave dello stato di salute della vacca che influenzano la sua carriera produttiva in allevamento (LDY).

Vai al calcolatore

Calcola il tuo ritorno sull’investimento!
Scopri come un allevamento da latte sostenibile possa migliorare la tua redditività

Contrariamente alla credenza comune, è più che possibile gestire un allevamento in modo sostenibile e allo stesso tempo generare maggior reddito.

Calcola il ritorno dell’investimento agendo sui 4 indicatori chiave dello stato di salute della vacca che influenzano la sua carriera produttiva in allevamento (LDY).

Vai al calcolatore

Articoli correlati per approfondire la gestione della fase di transizione