HealthyLife
Programma per l'allevamento da latte sostenibile

Anticipare la produzione di latte

HealthyLife
Programme for Sustainable Dairy Farming

Start milk production at an earlier age

L'età ottimale per il primo parto è di 22 mesi

Ridurre l'età al primo parto aiuterà a migliorare il Lifetime Daily Yield perché le manze inizieranno a produrre ad un'età più precoce. Studi condotti dall'ILVO in Belgio18 hanno dimostrato che ridurre l'età del primo parto da 26 a 24 mesi ha portato a una riduzione delle emissioni di metano del 3,1%. Uno studio condotto presso il centro di ricerca Kempenshof TN19 ha dimostrato che le manze che partoriscono a 22-24 mesi hanno una fertilità ottimale e la massima produzione di latte nella loro prima lattazione, con un conseguente ulteriore miglioramento del Lifetime Daily Yield.

L'età ottimale per il primo parto può differire da un'azienda all'altra. Per valutare se le manze partoriscono all'età corretta, la produzione di latte nelle manze durante la loro prima lattazione dovrebbe essere confrontata con la produzione di latte della mandria22 e dovrebbe essere l'80-82% della produzione delle vacche mature. Questo permetterebbe comunque una valutazione solo dopo che la lattazione è stata completata. Un'alternativa sarebbe quella di guardare il picco di produzione. Rispetto alle vacche mature, le manze hanno un picco di produzione un po' più basso e una maggiore persistenza. Il picco di produzione di latte di una manza dovrebbe quindi essere tra il 70-73% del picco di produzione di latte delle vacche mature nella mandria.

Se le manze sono allevate troppo presto, c'è un rischio maggiore di distocia, scarsa transizione alla lattazione e problemi di fertilità. Quando il rapporto è inferiore al 70%, le manze non raggiungono un picco sufficiente rispetto alle vacche mature. Questo indica problemi con le manze che potrebbero essere legati a problemi durante il periodo di allevamento. Le manze che sono allevate troppo tardi tendono ad avere una fertilità successiva più scarsa.

Rapporti di picco superiori al 73% nelle manze indicano problemi nelle vacche multipare.

Calcola il tuo ritorno sull’investimento!
Scopri come un allevamento da latte sostenibile possa migliorare la tua redditività

Contrariamente alla credenza comune, è più che possibile gestire un allevamento in modo sostenibile e allo stesso tempo generare maggior reddito.

Calcola il ritorno dell’investimento agendo sui 4 indicatori chiave dello stato di salute della vacca che influenzano la sua carriera produttiva in allevamento (LDY).

Vai al calcolatore

Calcola il tuo ritorno sull’investimento!
Scopri come un allevamento da latte sostenibile possa migliorare la tua redditività

Contrariamente alla credenza comune, è più che possibile gestire un allevamento in modo sostenibile e allo stesso tempo generare maggior reddito.

Calcola il ritorno dell’investimento agendo sui 4 indicatori chiave dello stato di salute della vacca che influenzano la sua carriera produttiva in allevamento (LDY).

Vai al calcolatore

Ridurre l'età al primo parto con il programma di alimentazione per vitelli LifeStart

Il programma LifeStart riunisce le ultime conoscenze scientifiche sull'allevamento dei vitelli e le traduce in consigli pratici.
Con il programma di allevamento LifeStart l'età al primo parto può essere ridotta a 22 mesi. Oltre a ridurre l'età al primo parto, il programma LifeStart migliorerà anche la produzione di latte durante la prima e la seconda lattazione e ridurrà il tasso di abbattimento involontario19.

Articoli correlati per l'approfondimento dell'allevamento da latte sostenibile