HealthyLife
Programma per l'allevamento da latte sostenibile

Intervallo di parto delle vacche da latte

HealthyLife
Programme for Sustainable Dairy Farming

Calving interval

La fertilità di un allevamento ha un impatto diretto sull'età al primo parto e sull'intervallo di parto.

Essendo la fertilità un motivo importante di abbattimento, essa ha anche un impatto sul numero di lattazioni per vacca da latte. Un importante parametro di fertilità è l'intervallo di parto.

Tradizionalmente, l'obiettivo è di avere un intervallo di parto di 365 giorni o meno, quindi 1 vitello per vacca all'anno. Questo assicura che le vacche possano essere asciugate e preparate per la lattazione successiva quando la loro produzione di latte inizia a diminuire. In questo modo si garantisce anche il progresso genetico.

Nelle mandrie altamente produttive, le vacche possono essere in forte bilancio energetico negativo durante i primi mesi dopo il parto e, in questo caso, potrebbe essere difficile farle rimanere incinta entro 115 giorni dal parto. In particolare, se la persistenza della produzione di latte è alta, l'impatto di mantenere un intervallo di parto breve sulla produzione dell'intera carriera produttiva sembra ignorabile e può avere un impatto negativo sull'economia aziendale e sul benessere degli animali20. Le aziende potrebbero anche puntare ad un intervallo di parto più lungo, fino a 415 giorni. In questo modo si riduce il rischio che le vacche ingrassino troppo alla fine della lattazione. Sempre più allevatori utilizzano un intervallo di parto ottimale individuale per ogni vacca.

Calcola il tuo ritorno sull’investimento!
Scopri come un allevamento da latte sostenibile possa migliorare la tua redditività

Contrariamente alla credenza comune, è più che possibile gestire un allevamento in modo sostenibile e allo stesso tempo generare maggior reddito.

Calcola il ritorno dell’investimento agendo sui 4 indicatori chiave dello stato di salute della vacca che influenzano la sua carriera produttiva in allevamento (LDY).

Vai al calcolatore

Calcola il tuo ritorno sull’investimento!
Scopri come un allevamento da latte sostenibile possa migliorare la tua redditività

Contrariamente alla credenza comune, è più che possibile gestire un allevamento in modo sostenibile e allo stesso tempo generare maggior reddito.

Calcola il ritorno dell’investimento agendo sui 4 indicatori chiave dello stato di salute della vacca che influenzano la sua carriera produttiva in allevamento (LDY).

Vai al calcolatore

Come migliorare la fertilità della tua mandria

La scarsa fertilità di una mandria da latte può essere un effetto diretto dell'acidosi dell'intestino posteriore o può essere correlata a una maggiore incidenza di infezioni del tratto riproduttivo, a una scarsa transizione alla lattazione o ad altri fattori di gestione.

Per informazioni e consigli pratici su come migliorare la fertilità della vostra mandria, scaricate il nostro opuscolo tecnico sulla gestione della fertilità in azienda.

####Registrati e scarica tutto ciò di cui hai bisogno
Puoi accedere a tutta la nostra documentazione sul programma HealthyLife dal nostro Download Center.

This is not correct
This field is required
This is not correct
This is not correct.
This is not correct
Grazie per l'interesse dimostrato nei confronti di Selko HealthyLife

Le abbiamo appena inviato un'e-mail. Segui le istruzioni contenute in questa e-mail per completare il download. Si noti che in alcuni casi i filtri antispam possono bloccare le e-mail automatiche. Se non trovate l'e-mail nella vostra casella di posta, controllate la cartella della posta indesiderata.

Buona giornata!

La scarsa fertilità di una mandria da latte può essere legata a una maggiore incidenza di infezioni del tratto riproduttivo, a una scarsa transizione alla lattazione o ad altri fattori di gestione.

Per informazioni di base e consigli pratici su come migliorare la fertilità della vostra mandria, scaricate il nostro white paper e il nostro protocollo sulla fertilità delle vacche da latte.

Scarica

Visita il nostro Download Center per maggiori informazioni

Vai al Download Center