HealthyLife
Programma per l'allevamento da latte sostenibile

Ridurre l'abbattimento involontario delle vacche da latte per aumentare il numero di lattazioni

HealthyLife
Programme for Sustainable Dairy Farming

Reduce involuntary culling to increase the number of lactations per cow

Una cattiva gestione della transizione porta all'abbattimento precoce delle vacche da latte

La longevità funzionale delle mucche da latte è legata alla capacità della mucca di evitare l'abbattimento per ragioni diverse dalla scarsa produzione di latte15,16,17. L'abbattimento precoce è spesso legato a malattie metaboliche 7,27,28. L'impatto economico negativo dell'abbattimento precoce può arrivare a 800-1000 € per caso 32,33. Una buona gestione della fase di transizione delle vacche è la chiave per evitare l'abbattimento involontario all'inizio della lattazione.

L'obiettivo sarebbe quello di raggiungere almeno 5 lattazioni per vacca. Per raggiungere questo obiettivo, il tasso di abbattimento involontario nelle manze dovrebbe essere inferiore al 15%. 19,21 mentre il tasso di abbattimento involontario della mandria dovrebbe essere inferiore al 5%21.

Gli studi condotti dall'ILVO in Belgio18 hanno mostrato che se il tasso di abbattimento delle vacche da latte viene ridotto del 5% e la produzione media di latte al giorno aumenta di 3 kg, l'emissione di metano per kg di latte prodotto scende dell'11,7%.

Il programma HealthyLife può evitare lo stress metabolico e ridurre le malattie metaboliche nelle vacche da latte, con un conseguente numero ottimale di lattazioni per vacca.

Il ruolo del veterinario: tradurre tutte le informazioni scientifiche sull'allevamento da latte in consigli pratici

Secondo l'agricoltore Matthijs Meijer, il ruolo del suo veterinario è quello di tradurre tutte le informazioni scientifiche sull'allevamento da latte in consigli pratici sull'allevamento dei vitelli, la stabulazione, l'alimentazione e la gestione del mangime. Sulla base dei suoi consigli, Mathijs può creare le condizioni ideali per le sue vacche da latte al fine di ottenere un rendimento ottimale.

Aumentare la resilienza delle vacche con il programma di alimentazione per vitelli LifeStart

Il programma LifeStart riunisce le ultime conoscenze scientifiche sull'allevamento dei vitelli e le traduce in consigli pratici.
Con il programma di allevamento LifeStart l'età al primo parto può essere ridotta a 22 mesi. Oltre a ridurre l'età al primo parto, il programma LifeStart migliorerà anche la produzione di latte durante la prima e la seconda lattazione e ridurrà il tasso di abbattimento involontario19.

6 consigli di gestione per gli allevatori che vogliono aumentare la longevità delle vacche da latte

Il numero medio di lattazioni nelle mandrie da latte olandesi è di 3,5, ma i migliori allevatori del paese sono già a 5 o in alcuni casi anche a 6 lattazioni.

Joep Driessen del gruppo di formazione CowSignals fornisce consigli di gestione per ridurre i tassi di abbattimento involontario e per aumentare la longevità delle vacche da latte.

Come migliorare la gestione della transizione delle vacche da latte

La transizione alla lattazione può essere ottimizzata migliorando la salute dell'intestino6 e gestendo correttamente i 3 adattamenti fisiologici fondamentali che una vacca da latte subisce nel periodo pre e post parto. Comprendere la relazione tra questi 3 adattamenti e tradurla in consigli pratici è il fulcro di una transizione di successo alla lattazione.

Per maggiori informazioni, scaricate il nostro opuscolo tecnico "Gestione della transizione alla lattazione" per consigli su come ottimizzare la gestione della transizione delle vacche da latte

####Registrati e scarica tutto ciò di cui hai bisogno
Puoi accedere a tutta la nostra documentazione sul programma HealthyLife, sull'allevamento da latte sostenibile e sulle ultime ricerche sulla gestione della transizione delle vacche da latte.

This is not correct
This field is required
This is not correct
This is not correct.
This is not correct
Grazie per l'interesse dimostrato nei confronti di Selko HealthyLife

Le abbiamo appena inviato un'e-mail. Segui le istruzioni contenute in questa e-mail per completare il download. Si noti che in alcuni casi i filtri antispam possono bloccare le e-mail automatiche. Se non trovate l'e-mail nella vostra casella di posta, controllate la cartella della posta indesiderata.

Buona giornata!

La transizione alla lattazione può essere ottimizzata gestendo correttamente i 3 principali adattamenti fisiologici che una vacca da latte subisce nel periodo pre e post parto. Comprendere la relazione tra questi 3 adattamenti e tradurla in consigli pratici è il fulcro di una transizione alla lattazione di successo.

Per informazioni di base, scaricate il nostro opuscolo tecnico "Gestione della transizione alla lattazione" per consigli su come ottimizzare la gestione della transizione delle vacche da latte

Visita il nostro Download Center per ulteriori informazioni

Vai al Download Center

Maggiori informazioni su come rendere più redditizia l'allevamento di prodotti lattiero-caseari sostenibili...